Pasta con pomodorini e mollica croccante

 

DSCF0809

Salve a tutti!!!! Non sono sparita, è che ho iniziato una scuola di inglese e quindi di tempo… poco! Ma oggi vi lascio questa gustosissima e velocissima ricetta! Pochi ingredienti, poco tempo, poca spesa, ma molta resa!!! Lo so, lo so, che da voi è caldo… qui oggi è arrivato il sole dopo circa un mese… Io sono bianca come un lenzuolo e ogni giorno mi chiedo come faccio a non essere diventata ancora verde a forza di vivere all’ombra… Comunque, tornando alla nostra ricetta, vediamo cosa ci serve:

Continue reading “Pasta con pomodorini e mollica croccante”

Insalata di sorgo e grano saraceno con salmone affumicato e avocado

DSCF0463

Hai detto estate? Io non l’ho ancora vista… qui a Glasgow è da una settimana che il tempo è davvero uggioso e si è fatto pure freddo (si, qui era arrivato il caldo) e mi è giunta voce che in Italia la situazione sia la stessa… ma io ho voglia di estate, di sole, costumi, infradito e spiaggia! Per una meteoropatica come me questo tempo è uguale a: TRAGEDIA!!!! Dato che non riesco a farmene una ragione, ieri mi sono messa le ciabattine estive, la felpa (un bel vedere! 🙂 ma bisognerà pur ingannarla la psiche in qualche modo!) e ho preparato questa insalatina che mi sa tanto di estate!  Continue reading “Insalata di sorgo e grano saraceno con salmone affumicato e avocado”

Nuovi libri di cucina & Paperchase I love you!

DSCF0370_Fotor

Premetto che io ho il pallino per la cartoleria fin da quando ero piccola, cioè del tipo che non vedevo l’ora di tornare a scuola per comprare quaderni, matite colorate, penne, astucci e chi più ne ha più ne metta… aggiungiamoci che ho sempre amato dipingere e durante le scuole superiori mi sono sbizzarrita con la pittura, quindi la mia condizione di malata di cartoleria si è aggravata perché sono subentrate le tempere, gli acquerelli e poi gli acrilici e i pennelli… insomma un delirio…! All’università mi sono data una calmata, per modo di dire… infatti chi mi conosce sa che senza i miei evidenziatori di un determinato colore non potevo studiare e che la mia libreria era adornata di cartelline colorate e quaderni di ogni tipo… Insomma, che vi devo dire, a me le cartolerie mi ipnotizzano, io entro lì e non capisco più niente! Fatto sta che arrivo a Glasgow e non è che io ci stessi pensando più di tanto a questo fatto della cartoleria… mi ero portata un po’ di cose dall’Italia… ma finita li… Insomma, passeggio tranquillamente per il centro e me la ritrovo lì, la cartoleria più grande e più figa che io abbia mai visto, 2 piani di tutto e di più, che si chiama Paperchase, e allora ciao! Io ovviamente ci sono entrata, e da lì alla bancarotta fraudolenta il passo è breve si sa… Ogni volta che passo di lì, dico:” Faccio solo un giro!” poi entro, e sappiamo tutti come va a finire! Ma questa volta non sono del tutto colpevole…  Continue reading “Nuovi libri di cucina & Paperchase I love you!”